Amazon+clickBank

sabato 11 ottobre 2014

RECENSIONE: Sara (Susanna Angelino)


Titolo: Sara
Autore: Susanna Angelino
Editore: Montecovello Editore
Dati: 2011, 325 p.
Prezzo: 10,00 €
Genere: Urban Fantasy


Trama:
Sara si divide tra il lavoro e le sue migliori amiche nonché coinquiline. Un giorno una sua collega di lavoro, Lisa, la invita ad una festa. Sara è restia ma alla fine, pressata, accetta l’invito. Lisa le chiede di informarsi sulla guest star della serata, la band The Wanderer ed in particolar modo sul cantante Andrew James. Così, una volta giunta a casa fa delle ricerche su Andrew e dal sito internet dei Wanderer appare un ragazzo affascinante e magnetico. Andrew però ha scalfito nella carne del suo avambraccio un marchio a fuoco: una N che sembra ancora sanguinare. A quella vista le sembra che sul suo avambraccio sia comparsa la stessa lettera…


Recensione:
"Sara" è un libro molto bello, avvincente, nel quale vivi tutte le emozioni della protagonista. E' raccontato in prima persona, e all'inizio mi ha un po' ricordato Twilight perché si parla di vampiri.
La scrittura è molto fluida, e l'attenzione del lettore viene catturata con l'andare avanti del romanzo.
I protagonisti sono Sara e il suo bel Vampiro, che la fa svenire ogni volta che la guarda, la sfiora o le parla. L'anemia di Sara e le sue pessime condizioni di salute ogni tanto mi facevano sbottare: "Poverina, ma ce le ha tutte lei".
Ma come ogni buon romanzo che si rispetta, la protagonista deve subire un sacco di vicissitudini prima del suo lieto fine.
Sara è una ragazza come tante, sconvolta da un amore finito, timida e riservata. Non ama la mondanità e le feste, perché vorrebbe dire mettersi in mostra. Ma Andrew, un famoso cantante (e vampiro) l'avvicina, le chiede un appuntamento e Sara ha una reazione esagerata inaspettata.
Con tutte le ragazza che Andrew può avere, cosa gli fa scegliere proprio l'insignificante Sara?
Cosa si cela nei sogni della giovane, dove vede una donna con i capelli rossi che la mette in guardia?
E' un romanzo da leggere, soprattutto per chi ama il tema vampiresco.
Ora mi fionderò sul seguito, intitolato "Fragile".
Buone letture a tutti.


L'Autrice:
Susanna Angelino ha conseguito la laurea in lingue e letterature straniere nel 2008, presso l’Università degli studi di Salerno, con una tesi sui vampiri. Insegnante di inglese presso una scuola privata, ha perfezionato la lingua vivendo un anno in Inghilterra. Da sempre appassionata del mondo fantastico e horror e grande conoscitrice dei film e dei romanzi del genere, scrive recensioni sul web, è modella ‘alternativa’ e anche attrice.
Il suo primo romanzo, “Sara”, è stato pubblicato dalla casa editrice Montecovello. Il suo romanzo “Patchwork”, scritto assieme a Gabriele Lattanzio, è stato pubblicato nella raccolta ‘365 racconti horror per un anno’ edita da Delos. Il suo nuovo racconto “La cacciatrice” farà parte di una raccolta Urban Fantasy edita da Montecovello.
Appassionata da sempre anche di danza e di musica, ama l’arte in tutte le sue mille sfaccettature. Appassionata di celtismo e di antiche religioni, adora la luna, i boschi di notte e considera i suoi tre cani come i suoi figli.
 Sito dell’Autrice : www.sarailromanzo.jimdo.com


Nessun commento:

Posta un commento