Amazon+clickBank

sabato 24 gennaio 2015

RECENSIONE: Il tredicesimo dono (J. Huist Smith)



Titolo: Il tredicesimo dono
Autore: Joanne Huist Smith
Editore: Garzanti
Pagine: 166 p.
Uscita: Dicembre 2014
Prezzo: 14,90 €


Trama:
"Mamma, abbiamo perso l'autobus." È la mattina di un freddo e grigio 13 dicembre, e Joanne viene svegliata improvvisamente dai suoi tre figli in tremendo ritardo per la scuola. Ancora non sanno che quel giorno la loro vita sta per cambiare per sempre. Mentre di corsa escono di casa, qualcosa li blocca d'un tratto sulla porta: all'ingresso, con un grande fiocco, una splendida stella di Natale. Chi può averla portata lì? Il bigliettino che l'accompagna è firmato, misteriosamente, "I vostri cari amici". Mancano tredici giorni a Natale, e Joanne distrattamente passa oltre: è ancora recente la morte di Rick, suo marito, e vorrebbe solo che queste feste passassero il prima possibile. Troppi i ricordi, troppo il dolore. Ma giorno dopo giorno altri regali continuano ad arrivare puntualmente, e mai nessun indizio su chi possa essere il benefattore. La diffidenza di Joanne diventa prima curiosità, poi stupore nel vedere i suoi figli riprendere a ridere, a giocare, a divertirsi insieme. Sembra quasi che stiano tornando a essere una vera famiglia. E il mattino di Natale, mentre li guarda finalmente felici scartare i loro regali sotto l'albero addobbato, Joanne scopre il più prezioso e magico dei doni. Quello di cui non vorrà mai più fare a meno, e il cui segreto ha scelto di condividere con i suoi lettori...


Recensione:
Questa storia è la dolcezza fatta libro, riempie di calore il cuore e sorridi, sorridi, sorridi. La tristezza viene cancellata, le preoccupazioni scappano via. Il senso di protezione e amore che traspare tra le righe è così forte, che vi consiglio di leggerlo, come balsamo e ricostituente.
Tratto da una storia vera, questo piccolo gioiello ci fa viaggiare nella generosità di misteriosi benefattori, nella gioia natalizia, nei sorrisi rubati al dolore, al calore di candele accese.
Non ci sono altre parole per dire che amo questo libro, e non è solo da leggere a Natale.
"Il Tredicesimo Dono" apre gli occhi sulla gioia che ci circonda, sulla vicinanza della famiglia e degli amici, anche nei momenti più impensabili.
Donare è la parola chiave, donare incondizionatamente a chi ci sta accanto, senza smettere di credere nella generosità e nella forza dei nostri cuori.
Grazie all'autrice, che ci ha resi partecipi di questa storia di dolore e felicità.
Non sono mai stata così serena, dopo aver finito un romanzo. Serena, rilassata, sorridente, soddisfatta.
Ottima scelta, cara Garzanti!

Questo libro rientra nella Bookish Advisor 2015 Reading Challenge come: Un libro ambientato a Natale.


L'Autrice:
Joanne Huist Smith è nata a Dayton, in Ohio. Dopo essersi laureata presso la Wright State University, lavora come reporter per il «Dayton Daily News». Ha tre figli. Il tredicesimo dono è il suo primo libro.

2 commenti:

  1. Da come ne parli sembra esse un libro davvero bello! Mi piacerebbe leggerlo l'anno prossimo a Natale, ho davvero bisogno di letture che mi rendano felice.

    RispondiElimina
  2. non credo che corrisponda ai miei generi preferiti, ma ne parli così bene che sembra davvero bello _yoko

    RispondiElimina