Amazon

sabato 28 marzo 2015

RECENSIONE: L'Accademia del Bene e del Male (Soman Chainani)



Titolo: L'Accademia del Bene e del Male
Autore: Soman Chainani
Editore: Mondadori
Uscita: Marzo 2015
Pagine: 499 p.
Prezzo: 17,00 €



Trama:
Sophie e Agatha sono da sempre amiche del cuore e non vedono l'ora di scoprire cosa significhi studiare nella leggendaria Accademia del Bene e del Male, dove ragazze e ragazzi normali vengono preparati a diventare gli eroi e i cattivi delle fiabe. Con i suoi eleganti abiti rosa, le scarpette di cristallo e la passione per le buone azioni, Sophie sa che otterrà ottimi voti nella Scuola del Bene. Agatha invece, con i vestiti neri e informi e il carattere scontroso sembra una perfetta candidata per la Scuola del Male. Quando arrivano all'Accademia le due ragazze fanno una scoperta sorprendente: Sophie finisce nella Scuola del Male a seguire lezioni di Imbruttimento, Trappole mortali e Storia della Cattiveria, mentre Agatha si ritrova nella Scuola del Bene, a lezione di Etichetta principesca. Si tratta di un errore? O forse il loro autentico carattere è diverso da ciò che tutti credono? Per Sophie e Agatha comincia un viaggio in un mondo straordinario, dove l'unico modo per uscire dalla fiaba è viverne una fino alla fine.


Recensione:
Iniziamo questa recensione con tutto l'entusiasmo del momento. Ho adorato questo libro, un po' da ragazzi, tanto magico, apprezzato dagli adulti, pieno di avventure.
La storia mi attirava per le due scuole di "magia" protagoniste. Il bene e il male vengono messi a confronto, ribaltando ad ogni pagina la nostra concezione di questi due opposti che si attraggono.
Le due protagoniste non potrebbero essere più diverse, eppure amiche, anche se per ragioni diverse.
Una è bella, solare, curata, dolce con tutti, amorevole, bionda e altruista.
L'altra è cupa e coi capelli corvini, ama vestirsi di nero, adora la sua casa nel cimitero, e vuole stare sempre con il suo gatto.
Diverse, ma unite. Una vuole diventare principessa, e trovare il suo lieto fine. L'altra vuole smettere di sentirsi sola, avere un'amica che l'accetta per quello che è.
E così andranno in quelle famose scuole, ma qualcosa va storto. O forse no.
Ho adorato la trasformazione delle protagoniste, la loro presa di coscienza, il loro ruolo nella faccenda, la disperata ricerca di raggiungere il loro obiettivo, il male e il bene che alberga nei loro cuori.
Leggete questo libro, che io consiglio a giovani e adulti. Sembra un po' come il fenomeno "Harry Potter". Si legge fluido, scorrevole, senza pesare.
L'ho letto d'un fiato, godendomi ogni parola e ogni disegno. Stupendo, davvero!


Questo libro rientra nella Bookish Advisor 2015 Reading Challenge come: Un libro di un autore che non hai mai letto prima.


L'Autore:
Soman Chainani è laureato ad Harvard "summa cum laude" con una tesi sul perché i personaggi femminili cattivi nella letteratura siano così affascinanti, si è occupato a lungo di cinema sperimentale e ha partecipato a oltre 150 festival in tutto il mondo con i suoi cortometraggi. Questo è il suo primo romanzo, già tradotto in 18 lingue.



SERIE THE SCHOOL FOR GOOD AND EVIL
 
1) L'accademia del bene e del male (marzo 2015)
2) A world without Princes (marzo 2014 - inedito in Italia)
3) The last ever after (inedito - luglio 2015 )
 

2 commenti:

  1. Bella recensione! Mi sono iscritta come lettore fisso, se hai voglia di ricambiare il link è:
    http://lalibreriadiluce.blogspot.it/
    Grazie se lo farai ^_^

    RispondiElimina