Amazon

martedì 26 gennaio 2016

RECENSIONE: Lo stregone dei venti (Miki Monticelli)


Titolo: Lo stregone dei venti
Autore: Miki Monticelli
Editore: Piemme, Battello a vapore
Pagine: 352 p.
Anno: Settembre 2014
Prezzo: 17,00 €



Trama:
Quando Cassandra riceve l'eredità della sua unica zia, rimane interdetta: che farsene di una strana lampada rossa, di alcuni pezzi di stoffa e di un quadro con una casa di pan di zenzero?
Cassandra ancora non sa che la lampada è la chiave per entrare, attraverso il quadro, nel mondo di TantAcque dove da tempo imperversa la guerra tra il potentissimo Stregone dei Venti e la malvagia Maga dello Stagno Morto e lei è l'unica a poter cambiare le sorti della battaglia.



Recensione:
Questo libro è stupendo, non c'è null'altro da aggiungere. Miki Montanelli ha una penna che rapisce il lettore, crea mondo magici e dei personaggi spettacolari.
La lettura è molto scorrevole, e non ti accorgi di macinare capitoli. Questi ultimi sono medio-corti, e con un linguaggio semplice, adatto ad un giovane pubblico al quale si rivolge.
Adoro questa scrittrice, e sto cercando di trovare tutti i suoi libri da collezionare in libreria.
La storia è intrisa di magia, misteri, poteri e un cattivo per eccellenza. La nostra protagonista dovrà imparare a vivere, crescere, essere coraggiosa, leale e capace di scegliere le amicizie giuste.
Da un mondo umano, Cassandra verrà catapultata nel mondo magico dove una sua vecchia zia abitava. Dovrà imparare il più possibile, adattarsi al nuovo mondo e diventare la nuova fattucchiera della zona.
E' un libro divertente, vi devo chiedere proprio di leggerlo. Adatto a tutti.


L'Autrice:
È una trentenne che vive a Prato. Laureata in Ingegneria, coltiva da sempre la passione per la scrittura. In particolare, è appassionata del genere fantasy. Per Piemme ha pubblicato: Il libro prigioniero, La pietra nera, La scacchiera nera e I sette cardini.

Nessun commento:

Posta un commento