Amazon

sabato 19 settembre 2015

RECENSIONE: Hugo e Rose (Bridget Foley)

 
Titolo: Hugo e Rose
Autore: Bridget Foley
Editore: Edizioni E/O
Collana: Dal Mondo
Pagine: 336 p.
Prezzo: 18,00 €
Uscita: 10/09/2015


Trama:
Rose è delusa dalla sua vita pur non avendone motivo: ha una bella famiglia e una deliziosa casa in un bel quartiere. Ma per Rose questa vita ordinaria è messa in ombra dalla sua altra vita, quella che vive ogni notte nei suoi sogni. Da bambina, in seguito a un incidente, ha iniziato a sognare una meravigliosa isola ricca di avventure. Su quest’isola non è mai stata sola: c’è sempre stato Hugo, un ragazzo coraggioso che cresce assieme a lei negli anni fino a diventare il suo eroe. Ma quando Rose incontra casualmente Hugo nella vita vera i suoi sogni e la vita reale cambieranno per sempre. Si trova infatti davanti l’uomo che ha condiviso le sue incredibili avventure in luoghi impossibili, che è cresciuto assieme a lei, ma ambedue sono molto diversi da come si erano immaginati. Il loro incontro casuale dà il via a una cascata di domande, bugie e a una pericolosa ossessione che minaccia di rovesciare il mondo di Rose. Lei vorrà veramente perdere tutto ciò che le è caro per capire lo straordinario rapporto che li unisce? 
Sorretto da un’immaginazione vibrante e da una scrittura poetica, Hugo e Rose è un romanzo che resterà impresso a lungo nella mente dei lettori.
 
 
Recensione:
"Hugo e Rose" mi ha trascinato in un vortice di avventure e misteri. Il romanzo ci racconta dei sogni di Rose, di come siano sempre uguali, avventurosi, appaganti e CON il suo caro Hugo.
Ma Rose non è così nella vita reale. Non si piace, odia la sua vita abitudinaria da casalinga, adora sfuggire alla realtà con i suoi sogni, e anela di correre sull'isola da Hugo.
I protagonisti sono caratterizzati magnificamente. Ho fatto un viaggio nella mente e nelle emozioni di Rose, tra i suoi alti e bassi. Mille paure, pensieri cupi, voglia di essere qualcun altro, stanchezza... ogni stato d'animo è stato accuratamente spiegato e analizzato.
Quanti tira e molla, e quante sorprese. Non riuscivo ad immaginarmi il finale. Di solito gioco a fare la detective nei romanzi, cercando di indovinare cosa succederà e come potrebbe finire.
Questa volta sono rimasta in bilico sul baratro, non vedendone la fine.
Magico, oscuro, una rinascita e una scoperta di se stessi.
Questa avventura mi ha entusiasmata, regalandomi una sana voglia di continuare a leggere, fino a notte fonda... ancora un altro po', finisco il capitolo, arrivo fino al punto...
E le pagine scorrevano veloci. 
 









  
L'Autrice:
Bridget Foley è cresciuta a Denver, in Colorado, e si è laureata in scrittura teatrale alla New York University. Scrive sceneggiature per il teatro e la televisione. Hugo e Rose è il suo primo romanzo.


LA STAMPA DICE...
«Frutto di un’immaginazione potente e di una realizzazione perfetta,
Hugo e Rose è un libro che rimarrà con il lettore per molto tempo».
The New York Times

«Il romanzo geniale e profondo di Bridget Foley terrà i lettori stregati
mentre procede verso una stupefacente conclusione»
Booklist

«Ho divorato questo racconto di sogni e vita vissuta,
e vi sto ancora rimuginando sopra deliziosamente. È costruito a meraviglia, provocatorio e ben scritto».
Kirkus Reviews



1 commento:

  1. Questo libro mi ispira parecchio, mi sembra una storia originale ^^

    RispondiElimina