Amazon+clickBank

giovedì 9 gennaio 2014

BUON COMPLEANNO: Wilbur Smith

TANTI AUGURI al mitico scrittore zambiano


Wilbur Addison Smith è nato il 9 gennaio 1933 a Broken Hill. E' cresciuto in Sudafrica, dove ha studiato e dalla quale ha preso ispirazione per i suo romanzi. Il suo primo romanzo è stato pubblicato nel 1964 e si intitola Il destino del leone.
Il grande successo riscosso ha convinto Wilbur a fare lo scrittore a tempo pieno, e possiamo nominare uno dei suoi romanzi più celebri ricordando Uccelli da preda.
Nella sua vita ha contratto quattro matrimoni, sposando 4 donne diverse e avendo in dono tre meravigliosi figli. La più giovane dei tre, Danielle Antoniette, è morta di tumore al cervello, ed è stata la massima ispiratrice per molti romanzi di Smith.
Attualmente l'autore abita a Londra, ma permane il suo profondo legame con l'Africa.
Wilbur ha dato vita a numerosi romanzi, formando quattro serie principali di avventure: il Ciclo dei Courteney navigatori,  i Courteney d'Africa, i Ballantyne, i romanzi Egizi, più numerose altre opere indipendenti.
La prima volta che ho avuto in mano un suo romanzo, per caso, ho provato a sfogliare Sulla rotta degli squali, romanzo d'avventura del 1975, dove il cacciatore di marlin Harry Fletcher cerca un tesoro nascosto in un relitto di una nave e deve lottare contro molti nemici e traditori che cercano di impossessarsi del tesoro a costo di uccidere.

Anche se a volte mi è sembrato duro e fin noioso leggere alcune sue "saghe", il libro che ho più amato è Il settimo papiro, vista la mia passione per l'Egitto.



Nessun commento:

Posta un commento