Amazon+clickBank

lunedì 16 marzo 2015

RECENSIONE: Four (Veronica Roth)


Titolo: Four
Autore: Veronica Roth
Editore: De Agostini
Uscita: 27 Gennaio 2015
Pagine: 288 p.
Prezzo: € 14,90



Trama:
Quando per Tobias Eaton – il figlio del leader degli Abneganti – arriva il Giorno della Scelta, il ragazzo non ha dubbi: vuole andarsene dalla fazione che per sedici anni è stata la sua prigione e allontanarsi dalla furia del padre violento. Per il suo nuovo inizio sceglie di unirsi agli Intrepidi, perché desidera imparare da loro a sconfiggere le proprie paure e a essere coraggioso. Con un nuovo nome, “Quattro” comincia l’addestramento, che lo porta ben presto a scalare la classifica degli iniziati e ad attirare su di sé l’interesse delle più alte sfere dirigenziali, che lo vorrebbero trasformare nel più giovane capo fazione che gli Intrepidi abbiano mai avuto. Ma è davvero così… oppure c’è qualcosa di più inquietante dietro gli intrighi attuati dai leader Intrepidi? Due anni dopo, Quattro – disgustato dalle trame della sua fazione – è pronto a fare la propria mossa e a lasciarsi di nuovo tutto alle spalle, ma l’arrivo di una giovane iniziata cambia ogni cosa. Perché, grazie a lei, Quattro scopre un lato di sé che non credeva di possedere. Grazie a lei, potrebbe tornare a essere semplicemente Tobias.


Recensione:
Ho finalmente letto l'ultimo capitolo della saga di Divergent. La trilogia era finita con "Allegiant", ma l'autrice ha voluto aggiungere un romanzo, in cui ci racconta la storia del personaggio principale maschile, Quattro, ovvero Tobias.
Ho apprezzato ancora tantissimo lo stile fluido di scrittura della scrittrice, che mi ha riportato in quel mondo distopico, guardando molti avvenimenti da un altro punto, scoprendo i pensieri di Quattro, i suoi sentimenti agitati, le sue paure e le sue scelte.
Molte cose vengono approfondite, o svelate, si ricollegano fatti lasciati in sospeso. Ho amato e divorato anche questo libro, non riuscendo a staccarmi dalle pagine.
Tris passa in secondo piano, pur rimanendo la persona più importante per il protagonista. Non troviamo per niente l'attacco alle fazioni, o la fuga da quel mondo, ma tutto di ferma prima di queste esplosioni di follia.
Forse qualcuno penserà che questo libro sia stato aggiunto in un secondo momento, solo per fare più soldi dopo la trilogia, ma io credo che sia un buon approfondimento di tutto quello che abbiamo letto finora.
Ringrazio vivamente l'autrice per averci fatto viaggiare ancora tra quelle strade.

Avete mai pensato in quale fazione sareste andati?
Quale sarebbe stata la vostra scelta?

Io avrei scelto gli Eruditi, ma solo perché amo la cultura, i libri e la conoscenza.


Questo libro rientra nella Bookish Advisor 2015 Reading Challenge come: Un libro con un numero nel titolo.


l'Autrice:
Veronica Roth vive con il marito a Chicago e si dedica alla scrittura a tempo pieno. Ha esordito giovanissima con Divergent (pubblicato da De Agostini Libri nel 2012), il primo volume della trilogia distopica a cui ha fatto seguito Insurgent e Allegiant, bestseller mondiali che ha raggiunto i vertici della classifica del “New York Times”. I primi due volumi della saga sono diventati anche dei film di Eagle Pictures.




_________________




Nessun commento:

Posta un commento