Amazon+clickBank

venerdì 4 marzo 2016

Mini-RECENSIONE: Vita degli Elfi (Muriel Barbery)


Titolo: Vita degli elfi
Autore: Muriel Barbery
Editore: Edizioni e/o
Pagine: 256 p.
Prezzo: 18,00 €
Uscita: 2016



TRAMA:
Maria vive in uno sperduto villaggio in Borgogna, dove scopre di avere il dono di saper comunicare con la natura. Centinaia di chilometri più lontano, in Italia, Clara scopre di possedere uno sbalorditivo genio musicale e viene spedita dalla campagna a Roma per sviluppare queste sue portentose abilità. "Vita degli elfi" racconta la storia di due ragazzine in contatto con mondi magici e forze maligne grazie ai loro straordinari talenti. Se, a dispetto di tutti gli ostacoli, riusciranno a unire i loro destini, questo incontro potrebbe cambiare il corso della storia.


RECENSIONE:
Questo libro mi ha fatto faticare. Non ho letto il primo famoso libro dell'autrice, quindi non sapevo cosa aspettarmi dalla sua scrittura.
La storia delle due protagoniste fa fatica a ingranare, è un racconto pieno, a tratti criptico, a volte oscuro. Sembra esserci della poesia, allude a qualcosa che forse noi umano non potremmo capire.
Non basiamoci sul titolo pensando di leggere un Fantasy classico.
Si parla di forze oscure, di battaglia, ma la filosofia che l'autrice mette nel suo romanzo trasmette una sensazione di soffocamento, rendendo quindi la lettura faticosa.




L'AUTRICE:
Muriel Barbery è autrice del bestseller internazionale L’eleganza del riccio (E/O, 2007) e di Estasi culinarie(E/O, 2008). Ha vissuto a Kyoto, Amsterdam e Parigi e attualmente vive nella campagna francese.



Nessun commento:

Posta un commento