Amazon+clickBank

sabato 25 gennaio 2020

RECENSIONE: Il giardino degli incontri segreti (Lucinda Riley)


Titolo: Il giardino degli incontri segreti
Autore: Lucinda Riley
Editore: Giunti
Uscita: 2 Maggio 2012
Pagine: 624 pp.
Prezzo: € 9,90



Trama:
Da bambina Julia Forrester ha trascorso molte ore felici nell'incantevole tenuta di Wharton Park, dove suo nonno coltivava con passione le specie più rare ed esotiche di fiori. Quando un terribile incidente sconvolge la sua vita, Julia, ormai bella e affermata pianista, torna istintivamente nei luoghi della sua infanzia, nella speranza che la aiutino a capire quale decisione prendere, come è avvenuto in passato.
Da poco, la tenuta di Wharton Park è stata rilevata dall'affascinante e ribelle Kit Crawford, che durante i lavori di ristrutturazione ha trovato un diario datato 1940, forse appartenuto al nonno di Julia. E mentre con l'avanzare dell'inverno la tensione tra Julia e Kit cresce di ora in ora, Julia si rivolge alla nonna Elsie per scoprire quale verità si nasconda dietro quelle pagine annotate.
Ed è così che un terribile segreto, sepolto per anni, viene alla luce, un segreto potente, che ha quasi distrutto Wharton Park, e che è destinato a cambiare per sempre anche la vita di Julia.



Recensione:
Ho voluto iniziare dal primo libro della Riley, per leggere ogni suo romanzo in ordine di uscita. Ho conosciuto questa scrittrice con la sua ultima Saga (quella delle "Sette Sorelle"). Mi sono innamorata della sua scrittura e ho voluto ritrovarla in altri scritti.
E questo romanzo è eccezionalmente bello come quelli che io ho già letto.
Troviamo sempre due punti di vista e due protagoniste. Una è nel passato, legata al diario che Julia trova, e una è Julia, nel presente, che tenta di ricostruire quello che è successo, scoprendo così un terribile segreto.
Anche se è il primo libro, già qui vedo la meravigliosa capacità di Lucinda di tessere una trama intricata, su più piani temporali, dove tutto viene risolto alla fine del libro.
Ho odiato alcuni protagonisti, chi nel passato si sposava per imposizione e perché così voleva la società, anche se invece avrebbe dovuto combattere per quello che era realmente.
Ma amo el storie d'amore che scrive l'autrice. Sono dolcissime, e con sapienza intrecciate con una storia avventurosa, e con personaggi epocali.
Sto collezionando tutti i libri di Lucinda, anche se io sono una da letture Fantasy.
Ma quando un libro è bello... è bello! Non importa se è un romanzo d'amore.
Leggeteli tutti!!!




L'AUTRICE:
Lucinda Riley è nata in Irlanda, e ha esordito come scrittrice a 24 anni. Vive tra il Norfolk e il Sud della Francia, con il marito e i quattro figli.
"Il giardino degli incontro segreti" (Giunti 2012) è diventato un bestseller internazionale e in Italia è balzato subito ai primi posti delle classifiche.

Sempre per Giunti sono usciti:
- La luce alla finestra (2013)
- Il segreto della bambina sulla scogliera (2013)
- Il profumo della rosa di mezzanotte (2014)
- L'angelo di Marchmont Hall (2015)
- Le sette sorelle (2015) #1
- Ally nella tempesta (2016) #2
- Il segreto di Helena (2016)
- La ragazza italiana (2017)
- La ragazza nell'ombra (2017) #3
- La ragazza delle perle (2018) #4
- La lettera d'amore (2018)
- La ragazza della luna (2019) #5
- La stanza delle farfalle (2019)





2 commenti:

  1. Ciao, anch'io amo molto Lucinda Riley: ho letto "Il segreto della bambina sulla scogliera" e il primo volume della serie de "Le sette sorelle", ma conto di proseguire ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io sono in pari con le 7 sorelle, e ora conto di leggere tutti i romanzi più vecchi. Amo questa autrice...

      Elimina

Commenta i miei post, fammi sapere cosa pensi.
I commenti alimentano il mio blog.